Rissa in pizzeria, un cliente muore per infarto

Rissa in pizzeria, un cliente muore per infarto

Un cliente di una pizzeria e’ morto d’infarto mentre i carabinieri raccoglievano la sua testimonianza nel locale. E’ successo a Cellarengo, nell’Astigiano, al bar ‘L’oasi del Castelvecchio’, dove un pregiudicato di 31 anni ha dato in escandescenze, devastando il locale, prendendosela prima con i suoi due fratelli e poi con i carabinieri intervenuti per sedare la zuffa. Uno dei militari e’ rimasto ferito a una mano da un vetro rotto, ferite anche altre due persone dalle vetrate finite in frantumi. Quando e’ tornata la calma e i carabinieri stavano ricostruendo con i testimoni quello che era accaduto, uno dei clienti, 51 anni, Fabrizio Miglini, si e’ improvvisamente accasciato al suolo. Il pregiudicato trentenne e’ stato ricoverato nell’ospedale di Alba per accertamenti, in attesa di esser portato in carcere per i reati di resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento aggravato.


ULTIME NEWS