Salvatore Dare

Turista violentata a Meta, Anna è pronta a tornare in Italia

Turista violentata a Meta, Anna è pronta a tornare in Italia

Salvatore Dare

Ha denunciato di aver subìto uno stupro l’ultima sera della sua vacanza a Meta. Ha detto che i violentatori sono alcuni ex dipendenti del Mar Hotel Alimuri. E vuole giustizia. Al più presto. Tant’è che nei giorni scorsi, appena informata della richiesta di incidente probatorio formulata dalla Procura di Torre Annunziata, attraverso i suoi legali ha fatto sapere di essere pronta a tornare in Italia e venire in Tribunale per raccontare nuovamente la sua verità. Lo stesso potrebbe fare sua figlia. Nel giro di qualche settimana, il giudice per le indagini preliminari Emma Aufieri scioglierà le riserve e deciderà anche se i difensori degli indagati, oggi sono otto, hanno già fatto sapere di volersi opporre.


ULTIME NEWS