Elena Pontoriero

Casola. Piovono calcinacci, chiusa la strada. A rischio il ponte di vicolo Trebarile

Casola. Piovono calcinacci, chiusa la strada. A rischio il ponte di vicolo Trebarile

Elena Pontoriero

Cede il ponte del Vicolo Trebarile, tratto di strada di via Veneto interrotto. Una pioggia di calcinacci venuti giù nella tarda sera di sabato, ha movimentato il piccolo paese dei Monti Lattari. Un centro ora diviso a metà per l’ordinanza di chiusura di una delle strade principali che, a oggi, resta off limits per veicoli e pedoni. E la fortuna è stata che il cedimento è avvenuto quando nessun mezzo né pedone era in transito al di sotto del ponte. Un viadotto che fu costruito «molti anni fa, per sostenere le mura perimetrali – spiega il sindaco Domenico Peccerillo – Allertati siamo arrivati sul poso e abbiamo organizzato, insieme ai soccorsi, l’urgente messa in sicurezza e l’inevitabile chiusura della strada. Le manovre sono durate fino alle 3 del mattino di domenica. I vigili del fuoco hanno spicconato la parte al di sotto del viadotto, così da favorire la caduta di tutte le parti precarie. Un’operazione che è stata coordinata con la polizia della Città Metropolitana, responsabile della struttura. Ringrazio i volontari del servizio civile di Casola che, in queste ore, ci stanno aiutando nella tutela della pubblica e privata incolumità, in ausilio ai soccorsi e ai vigili urbani casolesi. L’ex ponte di Vicolo Trebarile sarà ripristinato secondo quanto deciso dall’ex Provincia che oggi invierà i tecnici per un sopralluogo. Probabilmente – continua il sindaco Peccerillo – sarà necessaria una manutenzione più incisiva per il ripristino del viadotto». Una notte di messa in sicurezza in via Veneto e un giorno per permettere ai soccorritori di continuare il lavoro. E uno degli ingressi al piccolo centro dei Monti Lattari resta bloccato, fino a data da stabilire. Perché soltanto dopo la supervisione dei tecnici della Città Metropolitana si deciderà il da farsi. Sarà, dunque, utile un progetto di ripristino del ponte, tra l’altro non percorribile ma che è solo di divisione delle mura di Vicolo Trebarile. Ai cittadini casolesi non resta che attendere le prossime manovre anche per capire se e quando sarà riaperta via Veneto, attualmente bloccata con transenne e chiusa al traffico veicolare e pedonale. Una serie di rilievi erano partiti già nella notte tra sabato e domenica quando erano stati richiamati a intervenire i tecnici del Comune. Rilievi che dovranno essere discussi con gli esperti dell’ex Provincia in un tavolo tecnico organizzato per oggi.


ULTIME NEWS