Gli italiani sono sempre più dipendenti da Internet

Gli italiani sono sempre più dipendenti da Internet

È quanto emerge dai dati presenti nel 4° rapporto Agi-Censis

Dai dati presenti nel 4° rapporto Agi-Censis emerge una crescente dipendenza da Internet degli italiani. L’utilizzo della rete vede al primo posto i servizi di messaggistica istantanea: il 73,4% degli intervistati dichiara di farne un uso continuo nel corso della giornata. Seguono e-mail (64,8%) e social network (61%).A proposito di quest’ultimi, il 77% degli internauti italiani ha rivelato che prima di addormentarsi deve collegarsi ai social, mentre il 63% vi accede appena sveglio.Il 61,7% degli utenti usa lo smartphone a letto, un’abitudine diffusa soprattutto tra i giovani dai 18-34 anni. Ignorando le regole della buona educazione, il 34% della popolazione utilizza invece lo smartphone a tavola. Preoccupante il fatto che il 14% degli italiani e il 20% dei giovani ammettano di navigare o scambiarsi messaggi anche alla guida, violando la Legge e mettendo a repentaglio la propria e l’altrui incolumità. Il 27,7% ha spesso la sensazione che internet induca una sorta di dipendenza, e ben l’11,7 vive con l’ansia di non potersi connettere al web. Infine, se il 60,7% degli utenti è consapevole dell’uso eccessivo di Internet, solo il 28,6% è intervenuto concretamente con delle regole di autolimitazione.

Gennaro Annunziata


ULTIME NEWS