Ciro Formisano

Torre Annunziata. Cento euro per ogni morto, alla sbarra 12 ras dei Gionta

Torre Annunziata. Cento euro per ogni morto, alla sbarra 12 ras dei Gionta

Ciro Formisano

Sono accusati di aver taglieggiato e tormentato decine di commercianti e imprenditori. Arrivando persino a chiedere una tassa fissa su ogni morto alle pompe funebri attive in città. E nonostante la paura delle vittime e le zero denunce raccolte dalle forze dell’ordine, i nuovi ras del clan Gionta finiscono tutti a processo. A poco più di un anno dal blitz che ha colpito l’ala del clan guidata dall’ultimo boss di Palazzo Fienga, Ciro Nappo, alias “capa ‘e auciello”, davanti al giudice per le udienze preliminari del tribunale di Napoli si è aperto il primo atto del processo a carico dei 12 imputati coinvolti in questa vicenda.


ULTIME NEWS