Castellammare: «Omobono voleva la morte di Fasolino»

Castellammare: «Omobono voleva la morte di Fasolino»

Dietro la morte di Ciro Fasolino, cutoliano di ferro ritenuto il capoclan del rione Cmi di Castellammare di Stabia, potrebbe esserci l’ombra dei boss “emergenti” Massimo Scarpa e Michele Omobono.Un’ipotesi che a 14 anni dal massacro del pregiudicato 58enne noto con il soprannome di ‘o fasulo, potrebbe riaprire le indagini su uno degli omicidi irrisolti.

 

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/ 


ULTIME NEWS