Estorsioni e voto di scambio. Stangata ai Loreto-Ridosso

Estorsioni e voto di scambio. Stangata ai Loreto-Ridosso

Scafati. Scafati. Inchiesta su voto di scambio, camorra e intimidazioni, arriva la stangata per i Loreto-Ridosso. Il giudice per le udienze preliminari presso il Tribunale di Salerno, Emiliana D’Ascoli, ha deciso di infliggere ai tre imputati pene superiori a quelle che erano state le richieste della Procura competente, nella persona del pubblico ministero Vincenzo Montemurro. Gennaro e Luigi Ridosso e Alfonso Loreto erano accusati di corruzione elettorale, scambio di voto, estorsione e minaccia aggravata.

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o sulla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/


ULTIME NEWS