Guardia di Finanza nella sede dell’Avellino, acquisiti documenti dell’iscrizione

Guardia di Finanza nella sede dell’Avellino, acquisiti documenti dell’iscrizione

Una perquisizione da parte della guardia di finanza di Avellino e’ in corso nella sede dell’Avellino Calcio, attualmente fuori dal campionato di Serie B e in attesa della decisione del Coni sul ricorso presentato dalla societa’ contro l’esclusione dal campionato cadetto della squadra irpina. L’indagine che la procura della Repubblica ha avviato mesi fa riguarda l’ipotesi di falso in bilancio e il blitz della fiamme gialle nella sede di Monteforte Irpino ha come obiettivo l’acquisizione di tutta la documentazione relativa alla procedura di iscrizione al campionato. In particolare i finanzieri sono alla ricerca delle fideiussioni presentate e bocciate dalla Covisoc perche’ ritenute prive di garanzie sufficienti o giunte fuori termine. Per gli inquirenti i conti della societa’ nasconderebbero operazioni finanziarie poco chiare e una situazione debitoria non corrispondente alla realta’. Nella serata di ieri intanto in diversi punti della citta’ sono comparsi striscioni di contestazione nei confronti della societa’ e del presidente Walter Taccone.


ULTIME NEWS