Sant’Antonio Abate. Speronato dall’auto: 20enne finisce in rianimazione

Sant’Antonio Abate. Speronato dall’auto: 20enne finisce in rianimazione

Scontro frontale tra un’auto e uno scooter, centauro ricoverato in gravi condizioni. Un incidente stradale, l’ennesimo, che coinvolge due giovani. In Rianimazione è finito il 20enne Vincenzo Sicignano che, in sella alla sua Vespa, ha avuto la peggio. Stava percorrendo via Santa Maria la Carità quando è spuntata l’auto, una Panda di colore celeste, guidata da una ragazza 22enne. Un incrocio fatale con via Casoni Marna, poca visuale e la giovane ha speronato lo scooter. Una distrazione o un ostacolo che non è stato notato dalla 22enne che ha continuato la sua corsa, impattandosi frontalmente con la Vespa. Vincenzo Sicignano è rimasto ferito sull’asfalto, immobile e dolorante. Il 20enne pare fosse ancora vigile appena dopo lo scontro. Una gamba incastrata tra la vettura e lo scooter.

+++ Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o sulla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/ +++


ULTIME NEWS