Morto il carabiniere ferito in un incidente stradale ad Acerra. Era intervenuto per dei rilievi dopo un sinistro

Morto il carabiniere ferito in un incidente stradale ad Acerra. Era intervenuto per dei rilievi dopo un sinistro

Napoli – E’ morto nell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli il vicebrigadiere dei carabinieri Attilio Picoco, addetto all’aliquota radiomobile della compagnia di Nola. Il militare era stato gravemente ferito in un incidente stradale lo scorso 20 luglio ad Acerra, lungo la statale 7 bis, dove era intervenuto per procedere ai rilievi di un lieve scontro avvenuto poco prima.

Il Cordoglio di Salvini

“Apprendo con grande commozione la notizia della morte del vicebrigadiere dell’Arma dei carabinieri Attilio Picoco, rimasto gravemente ferito nel tragico evento nel quale ha perso la vita anche l’appuntato scelto Vincenzo Ottaviano”. Così il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in un telegramma inviato al Comandante generale dell’Arma dei carabinieri, generale di Corpo d’Armata, Giovanni Nistri. I due carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Nola erano stati coinvolti in un grave incidente stradale ad Acerra, il 20 luglio scorso, durante l’espletamento del servizio.


ULTIME NEWS