Calcio Napoli: esame Borussia, Ancelotti cerca risposte. Domani test in Svizzera

Calcio Napoli: esame Borussia, Ancelotti cerca risposte.  Domani test in Svizzera

Napoli  – Senza fretta o ansia, ma con la voglia di vedere dei passi avanti, così Carlo Ancelotti si avvicina alla sfida di domani sera in Svizzera contro il Borussia Dortmund. Dopo la manita subita dal Liverpool, il Napoli sa di dover lavorare ancora molto per avere un’identità precisa e competitiva ad altissimi livelli, un percorso che il tecnico emiliano conosce bene e sa come intraprendere. La missione, domani sera contro i tedeschi, è di avere maggiore stabilità in difesa e un migliore collegamento tra i reparti, soprattutto nella fase passiva. Qualche lacuna ci deve per forza essere in particolare a centrocampo, dove Hamsik sta scoprendo il nuovo ruolo di regista a partire dall’impostazione del gioco, ma deve anche imparare la copertura della difesa. Risposte di personalità si aspettano anche da Fabian Ruiz, apparso timido contro i “Reds” e che deve prendere sicurezza in fretta, visto che l’infortunio di Zielinski lo lascia in pratica senza alternative di ruolo. Esame anche per gli esterni, in particolare Hysaj e Mario Rui, dai quali Ancelotti vuole maggiore profondità nel cercare con i cross Milik, rimasto molto in ombra a Dublino.    Ancelotti dovrebbe dare fiducia agli stessi 11 visti in campo all’inizio con il Liverpool, compreso Luperto che in questi giorni di ritiro sta convincendo il tecnico grazie alla sua duttilità, mentre davanti scatta il ballottaggio tra Verdi e Callejon, che sarà una costante di questa stagione.    Intanto la rosa si arricchisce: oggi ha raggiunto i compagni Dries Mertens, immortalato dal club in un abbraccio con Lorenzo Insigne. La coppia dei “piccoli” azzurri potrebbe ricomporsi per la prima volta sabato, quando il belga potrebbe giocare almeno uno scampolo di partita nell’ultimo test estivo contro il Wolfsburg. Ed è in arrivo anche Kevin Macuilt, il nuovo terzino preso dal Lilla per 12 milioni: il francese, di origini senegalesi, è arrivato stamattina a Roma, chioma bionda, per le visite mediche e firmerà a breve. L’ex Lilla sarà l’alternativa per dare un po’ di respiro a Hysaj o sostituirlo nel caso l’albanese giocasse a sinistra, dove gli azzurri hanno il solo Mario Rui in attesa di conoscere i tempi di rientro di Ghoulam, che sarà visitato giovedì. In dirittura d’arrivo anche la trattativa per prendere il portiere messicano Ochoa dallo Standard Liegi, che potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto, ma domani sera Karnezis sarà chiamato a dimostrare che quella contro il Liverpool è stata solo una serataccia.

(foto Salvatore Gallo Ag. Foto&Fatti)


ULTIME NEWS