Andrea Ripa

San Giuseppe Vesuviano/Ottaviano. Derubati mentre pregano al cimitero, venti furti in due settimane

San Giuseppe Vesuviano/Ottaviano. Derubati mentre pregano al cimitero, venti furti in due settimane

Andrea Ripa

Rita ha 81 anni e suo marito se n’è andato 3 anni fa, strappato alla vita da un male incurabile che in pochi mesi se lo è portato via. Da quel terribile martedì di luglio di tre anni fa, Rita tutti giorni si reca al cimitero per pulire e deporre fiori sulla tomba dell’uomo che tanto ha amato e con cui ha diviso oltre quarant’anni di vita insieme. E’ una delle tante vittime della banda di ladri che da settimane sta scatenando il panico all’interno del cimitero che accoglie i morti di San Giuseppe Vesuviano e di Ottaviano (quest’ultima è la città in cui sorge la struttura). Una vera e propria organizzazione criminale che mette nel mirino tutti coloro che si inginocchiano per pregare per i propri cari che non ci sono più. I banditi entrano in azione proprio mentre i residenti sono riuniti in preghiera, portano via borse e cellulari appoggiati sulle tombe e poi fanno perdere le proprie tracce.


ULTIME NEWS