Somma Vesuviana. Celestino Allocca: “Città sporca e allagata. La maggioranza si assuma le responsabilità: sono inadeguati”

Somma Vesuviana. Celestino Allocca: “Città sporca e allagata. La maggioranza si assuma le responsabilità: sono inadeguati”

“A distanza di un anno dall’insediamento dell’amministrazione comunale a Somma Vesuviana, possiamo senza alcun dubbio affermare che in città manca un elemento indispensabile: la normalità. Non è normale avere una città sporca da oltre un mese e per giunta in piena estate, non è normale fare i conti con gli allagamenti ad ogni pioggia perché la pulizia delle caditoie è cominciata tardi, non è normale dover convivere con piccoli e grandi disagi quotidiani”. Così il consigliere comunale ed ex candidato a sindaco di Forza Italia Celestino Allocca interviene nella questione dei rifiuti e degli allagamenti a Somma Vesuviana.Continua Allocca: “E’ stato già spiegato che la ditta che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti è inadempiente, ma se si è arrivati a questo le responsabilità vanno attribuite anche all’amministrazione comunale, evidentemente carente nel controllo e nella programmazione di determinate questioni. È passato un anno dall’insediamento dell’esecutivo: il sindaco e tutta la maggioranza la smettano di cercare alibi e si assumano tutte le responsabilità”.Allocca poi specifica: “Nessuno mette in dubbio né l’impegno né la buona volontà del primo cittadino, ma se nonostante il suo attivismo la città è in ginocchio e presenta carenze così evidenti, vuol dire che c’è inadeguatezza: un anno dopo, possiamo affermarlo senza acredine ma con assoluta convinzione”.


ULTIME NEWS