Cucina, musica, sport, parte ‘Napoli incontra il mondo’ .Tre giorni tradizioni da Paesi lontani alla Mostra d’Oltremare

Cucina, musica, sport, parte ‘Napoli incontra il mondo’ .Tre giorni tradizioni da Paesi lontani alla Mostra d’Oltremare

Napoli – La cultura, il cibo, la religione, la danza tradizionale, le feste: “Napoli incontra il mondo” porta fino a domenica alla Mostra d’Oltremare, uno sguardo su Paesi lontani, dal Giappone all’Irlanda fino al Sudamerica e agli Usa con spettacoli che quest’anno inglobano anche le suggestioni del Festival dell’Oriente. Un padiglione sarà, infatti, dedicato al Japan Festival con la riproduzione di un villaggio giapponese, in cui sarà possibile visitare mostre e prendere parte alle cerimonie tradizionali, ma anche assaggiare piatti di sushi mentre nell’area esterna avrà luogo Expo Yoga. Nell’area dedicata all’India sarà possibile ammirare una riproduzione del Taj mahal, mentre tra gli spettacoli, ci saranno show di teatro vietnamita e indiano. Per gli appassionati di cucina ci sarà un’area dedicata ai cooking show, con esperti chef orientali, ma non mancherà l’Holi Festival, l’evento dedicato al colore e alla musica indiana. Spazio anche agli sport games, evento dedicato al mondo dello sport a 360 gradi, le cui parole chiave sono adrenalina e interattività. Tra le novità Napoli cavalli, rassegna delle razze equine italiane con spettacoli di equitazione. Interesse anche per lo spazio relativo al surfskate, con l’associazione Surf your city di Livio Annunziata.


ULTIME NEWS