Toghe sporche, 23 arresti nell’area stabiese-torrese: ci sono tre giudici di pace di Torre Annunziata e un ex politico

Toghe sporche, 23 arresti nell’area stabiese-torrese: ci sono tre giudici di pace di Torre Annunziata e un ex politico

Torre Annunziata.  23 arresti sono stati eseguiti nella notte dalla Guardia di Finanza su ordine del gip del tribunale di Roma.

Nell’inchiesta, in cui sono indagate 27 persone,  sono coinvolti tre giudici di pace, diversi avvocati e periti, un medico e due rappresentanti delle forze dell’ordine. L’indagine fa riferimento a episodi di corruzione sistematica in relazione a sinistri stradali. Tra gli arrestati spicca il nome di Rodolfo Ostrifate, ex consigliere comunale del Pd a Castellammare.

In particolare, l’attività di indagine ha consentito di ricostruire un quadro indiziario che evidenzia una sistematicità di condotte di “corruzione in atti giudiziari” perpetrate da diversi giudici di pace, numerosi avvocati e svariati consulenti tecnici, con riferimento a contenziosi civili riguardanti sinistri stradali, in talune circostanze caratterizzati da profili di falsità.