Castellammare: preso il 22enne che aggrediva gli anziani. Ha problemi psichici

Castellammare:  preso il 22enne che aggrediva gli anziani. Ha problemi psichici

Castellammare  – Arrestato durante la notte di ieri il giovane che aggrediva gli anziani inermi nelle strade di Castellammare di Stabia, spedendoli in ospedale con la testa fracassata. I carabinieri hanno fermato un 22enne, con problemi psichici, che hanno individuato mediante le immagini degli impianti di video sorveglianza nelle strade cittadine. Si tratta di un giovane di 22 anni. In due giorni erano stati aggrediti 4 anziani, che erano finiti con ferite lacero contuse al capo, dimessi dal pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia con prognosi di 3-7 giorni. Durante l’interrogatorio, il ragazzo ha confessato e i carabinieri hanno anche trovato la spranga di ferro utilizzata dal 22enne – che abita nella zona collinare di Castellammare di Stabia – per aggredire gli anziani. Prendeva di mira ultra 70enni pensionati, inermi, che venivano sorpresi dalla violenza improvvisa subendo colpi di spranga sulla testa da cui non era possibile sottrarsi. I ripetuti episodi avevano diffuso l’allarme in città. Il giovane è stato comunque arrestato con l’accusa di tentato omicidio e trasferito nel carcere di Poggioreale.


ULTIME NEWS