Svolta nel caso Cucchi. Il carabiniere imputato accusa colleghi del pestaggio

Svolta nel caso Cucchi. Il carabiniere imputato accusa colleghi del pestaggio

Uno dei cinque carabinieri imputati nel processo bis di primo grado per la morte di Stefano Cucchi, Francesco Tedesco, avrebbe accusato gli altri colleghi ritenuti implicati nel pestaggio del geometra romano, deceduto nel 2009 nel reparto penitenziario dell’ospedale Pertini di Roma dopo una settimana di detenzione. La svolta nel procedimento, in corso presso la prima corte d’assise di Roma, potrebbe arrivare dal contenuto delle tre deposizioni rese al pm Francesco Musaro’ dal carabiniere tra luglio e settembre scorso. Nel corso delle sue deposizioni Tedesco avrebbe parlato anche di una nota di servizio da lui scritta su quanto accaduto e poi inviata alla stazione Appia dei carabinieri ma che successivamente sarebbe sparita.


ULTIME NEWS