Tiziano Valle

Castellammare. Viadotto, acquisiti gli atti, ritardi nel mirino degli 007

Castellammare. Viadotto, acquisiti gli atti, ritardi nel mirino degli 007

Tiziano Valle

Gli atti dei lavori per il viadotto San Marco sono stati acquisiti dalle forze dell’ordine. Per ora si tratta di un’indagine conoscitiva sullo stato di salute del ponte che collega Castellammare di Stabia con la penisola sorrentina, ma è chiaro che se dovessero saltar fuori incongruenze sui ritardi per l’esecuzione della messa in sicurezza potrebbe sfociare in una vera e propria inchiesta. Nei giorni scorsi, la questione del rinvio dei lavori per circa 15 giorni ha scatenato polemiche soprattutto per la questione legata all’inevitabile traffico che rischia di pesare sulla viabilità interna di Castellammare in tutto il periodo natalizio. Ma, ovviamente, l’interesse degli investigatori riguarda la sicurezza del viadotto che viene attraversato quotidianamente da migliaia di auto, moto, camion. Va detto che, sotto questo punto di vista, i tecnici dell’Anas hanno escluso categoricamente rischi imminenti.


ULTIME NEWS