Caso Cucchi. Minacce di morte all’avvocato del carabiniere che ha accusato i colleghi

Caso Cucchi. Minacce di morte all’avvocato del carabiniere che ha accusato i colleghi

Minacce di morte all’avvocato di Francesco Tedesco, il carabiniere che ha accusato i suoi due colleghi, coimputati con lui al processo sulla morte di Stefano Cucchi, di aver pestato il giovane geometra. Il legale, Eugenio Pini, ha presentato querela in Procura a Roma, per “tutelare me stesso”, ha detto. Nella telefonata, che potrebbe essere stata registrata, una voce dall’accento siciliano e non camuffata ha detto all’avvocato: “Lei sa chi mi ricorda? Rosario Livatino”, facendo riferimento al giudice ucciso dalla mafia e aggiungendo in seguito: “la seguiro’, non solo spiritualmente”.


ULTIME NEWS