Castellammare. Blitz all’Aranciata Faito, sequestrate armi e droga

Castellammare. Blitz all’Aranciata Faito, sequestrate armi e droga

Nel pomeriggio di ieri  gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. Castellammare di Stabia in particolare i poliziotti della Squadra Investigativa, hanno pianificato ed attuato un servizio di Polizia Giudiziaria finalizzato alla repressione del crescente fenomeno del  traffico di sostanze stupefacenti, nel rione “Savorito” detto anche “Aranciata Faito”, quartiere tristemente noto per essere una fiorente “piazza di spaccio” di sostanze stupefacenti, in completo dominio di un’organizzazione criminale.I controlli e le perquisizioni si sono concentrate,   principalmente,   in uno stabile di  Via Traversa Lattaro, dove risiedono pregiudicati noti alle forze dell’ordine,  ritenuti apicali nell’organizzazione che gestisce l’illecita attività.In questo immobile, in tre diversi punti ed  esattamente all’interno di un vano ricavato nel batti piedi di uno scalino tra il secondo ed il terzo piano, in alcune intercapedini ricavate all’interno del vano ascensore, nonché all’interno di un grosso vaso/fioriera dove c’era una pianta ornamentale, era stato occultato, abilmente, un cospicuo quantitativo di sostanza stupefacente risultata essere cocaina, per un peso complessivo di 312.7 grammi,  un bilancino di precisione, della sostanza di colore bianco non reattiva ai test colorimetrici, verosimilmente utilizzato per il taglio della droga ed anche due pistole con relativo munizionamento.Altre munizioni sono state rinvenute,  occultate,  nelle immediate vicinanze;  tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria. Ulteriori indagini sono in corso, anche di carattere tecnico-scientifico, quale l’analisi balistica delle armi e del munizionamento,   strumentali all’individuazione dei soggetti responsabili della illecita detenzione del materiale sequestrato.


ULTIME NEWS