Salvatore Dare

Turista inglese violentata: ai domiciliari i cinque indagati

Turista inglese violentata: ai domiciliari i cinque indagati

Salvatore Dare

I cinque ex dipendenti del Mar hotel Alimuri di Meta accusati di aver violentato una turista all’interno dell’albergo sono stati scarcerati. Stasera, poco dopo le 21, il Tribunale del Riesame di Napoli ha accolto l’ennesima istanza e ha disposto gli arresti domiciliari per Raffaele Regio, Davide Gennaro Gargiulo, Ciro Francesco D’Antonio, Fabio De Virgilio e Antonino Miniero. I giovani – hanno dai 23 ai 34 anni, sono di Vico Equense Torre del Greco, Portici, Massa Lubrense – hanno fatto ritorno a casa già in serata. Il prossimo 23 novembre, al Tribunale di Torre Annunziata, si aprirà a loro carico il processo con rito ordinario. Devono rispondere dell’accusa choc mossa dalla Procura di Torre Annunziata: ovvero, aver violentato una cinquantenne inglese – in vacanza a Meta con la figlia – nella notte tra il 6 e il 7 ottobre del 2016. Secondo gli inquirenti, i giovani abusarono della donna dopo che alla signora fu somministrato un drink contenente la “droga dello stupro”.I ragazzi si dicono innocenti, rigettano le accuse di aver fatto assumere stupefacenti alla cinquantenne e negano di aver usato violenza ad Anna (nome di fantasia) che, sempre nella versione dei giovani, «era consenziente».

 

++DETTAGLI IN EDICOLA DOMANI SU METROPOLIS++


ULTIME NEWS