Orfeo Mazzella: la stampa locale è uno strumento al servizio del cittadino

Orfeo Mazzella: la stampa locale è uno strumento al servizio del cittadino

IN TRINCEA PER LA LIBERTÀ – Ben volentieri prenderò parte anche io con tutti voi e ogni giornalista della carta stampata in difesa della libertà d’informazione. Ritengo sbagliato ogni approccio che voglia limitare l’accesso all’informazione questo come principio cardine della vita democratica. Non è plausibile pensare di garantire la banda libera per internet e contemporaneamente limitare l’accesso alla lettura attraverso altri strumenti di informazione. La carta stampata è un “ punto d’accesso” della nostra informazione al pari di altri tanti punti di accesso che hanno dignità di coesistenza. Se poi questo “ punto d’accesso “ è un access point di carne e ossa piuttosto che un nodo della Rete questo è strategicamente funzionale alla critica del potere, mentre una sua soppressione è-all’opposto- una deviazione del principio di accesso libero all’informazione. La stampa così detta locale poi svolge un ruolo fondamentale nella discussione pubblica dominata dalla nostra tendenza superficializzare i problemi che ci circondano. La stampa locale è spesso “ commissionata “ dallo stesso cittadino che si occupa di un problema e cerca di trasmetterlo ad un pubblico più vasto. È in sostanza uno strumento al servizio del cittadino più che del potere di cui ne è l’antitesi per la gestione orizzontale e poco verticistica della notizia. Chiunque può accedervi sia in scrittura che in lettura. Ecco, questo fattore elementare di disponibilità alla discussione per tutti, alla critica di tutti, alla rappresentazione della realtà dal basso, all’accesso di base è un tratto distintivo che non va rimosso. Mi auguro che la visione del futuro che ho condiviso e che condivido con il MoVimento come elettore e come attivista, tenga conto di questo aspetto della editoria fatta di esseri viventi, per lo più, ragazzi giovanissimi, che si occupano di “scrivere” dal basso, dalla strada, dal livello periferico della Rete, una informazione locale, essenziale come lo è un bene pubblico come l’acqua.


ULTIME NEWS