Tiziano Valle

Castellammare. Delitto Fontana, la svolta: adesso parlano i pentiti

Castellammare. Delitto Fontana, la svolta: adesso parlano i pentiti

Tiziano Valle

Scavare nel passato per dare un volto e un nome al mandante dell’omicidio di Antonio Fontana, il ras dell’Acqua della Madonna assassinato l’8 luglio 2017 all’esterno di una pizzeria ad Agerola. Gli investigatori non vogliono fermarsi agli esecutori materiali, ma arrivare a chi diede l’ordine di mettere a segno quel delitto. Nelle ultime settimane la Direzione Distrettuale Antimafia ha fatto il punto sulle indagini e ha deciso di ascoltare nuovamente anche i collaboratori di giustizia. La pista, manco a dirlo, porta a Scanzano, perché Fontana era considerato un nemico del clan D’Alessandro di Castellammare.

+++L’ARTICOLO COMPLETO SULLA VERSIONE DIGITALE+++


ULTIME NEWS