Napoli e provincia nella morsa del maltempo. Alberi sradicati, mareggiate e decine di richieste di aiuto

Napoli e provincia nella morsa del maltempo. Alberi sradicati, mareggiate e decine di richieste di aiuto

Il maltempo tiene con il fiato sospeso migliaia di residenti della provincia di Napoli. Alberi crollati, pioggia di calcinacci, insegne cadute sulla strada e oggetti che piovono giù dai balconi. In diversi Comuni i sindaci hanno postato appelli su Fb affinché si resti in casa se non è strettamente necessario uscire e da questa mattina decine di richieste di soccorso sono state registrate dai vigili del fuoco. Capri e’ attualmente isolata. I collegamenti marittimi da Napoli e da Sorrento verso l’isola azzurra sono, infatti, interrotti da questa mattina per le proibitive condizioni meteo-marine. Stop sia ai mezzi di navigazione veloce che ai traghetti. Sull’isola soffia un forte vento di scirocco e il mare si presenta agitato.Sono stati tutti sospesi i collegamenti anche tra Ischia e la terraferma. Oltre agli aliscafi, gia’ fermi nei porti da ieri, anche le navi della Caremar e della Medmar sono rimaste attraccate in banchina per il forte vento di scirocco. Le compagnie di navigazione hanno effettuato solo le prime corse dirette a Napoli e viceversa, poi hanno fermato tutte le navi. Lo conferma il comandante della Guardia Costiera di Ischia, tenente di vascello Andrea Meloni. A Ischia Porto, Barano, Serrara Fontana e Forio scuole chiuse stamattina. “A causa delle avverse condizioni meteo, che si prevede peggioreranno ulteriormente nelle prossime ore, abbiamo emesso una ordinanza che terra’ chiusi i plessi scolastici per la giornata di oggi” il messaggio del sindaco di Ischia, Vincenzo Ferrandino.A Napoli, il forte vento di scirocco ha provocato, in diversi punti della citta’, la caduta di rami dagli alberi. Un ramo, troncato dalle raffiche, e’ caduto a Largo Torraca; analoga situazione anche nei quartieri Pianura, Bagnoli e Fuorigrotta. In piazza Bagnoli e’ caduto un grosso ramo rimosso grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco. Altri rami sono stati spezzati dal vento e sono caduti su viale Kennedy. I vigili sono impegnati in numerosi interventi sia in citta’ che in Comuni dell’area metropolitana. Terminera’ domani l’allerta meteo gia’ diramata dalla Protezione civile della Regione Campania e attualmente in vigore sull’intero territorio regionale. Alberi caduti anche a Torre Annunziata (in via Caravelli e via Plinio), tra Castellammare e Vico Equense (chiusa la strada che conduce al Faito, danni in viale delle Puglie), un albero di grosse dimensioni si è abbattuto, a causa del vento, sulla statale sorrentina, tra Meta e Seiano. Nessuna auto è rimasta coinvolta. Forti disagi per la viabilità.a Santa Maria la Carita e Gragnano (i cedimenti si sono verificati all’interno di due scuole), a Poggiomarino (danni in via Piano del Principe) e Sant’Anastasia (albero sdradicato dal vento nel quartiere Romani. A Castellammare il maltempo ha procurato danni al tetto del Liceo Severi, tanto da consigliare la chiusura dell’istituto per due giorni.


ULTIME NEWS