Castellammare: chiede una tangente da 100mila euro e poi aggredisce vittima, arrestato

Castellammare: chiede una tangente da 100mila euro e poi aggredisce vittima, arrestato

Castellammare – É accusato di avere aggredito un imprenditore, in un negozio di Castellammare di Stabia a cui aveva chiesto una tangente di ben 100mila euro, per”concedergli” la possibilità di proseguire la sua attività. La polizia di Stato ha arrestato, per il reato di tentata estorsione e lesioni aggravate dal metodo mafioso, un uomo di 48anni, Angelo Cascone, che é stato chiuso dai poliziotti nel carcere di Poggioreale. Cascone, é emerso dalle indagini, più volte si é reso protagonista di comportamenti vessatori nei confronti della sua vittima, culminati con l’aggressione avvenuta lo scorso agosto in un negozio di Castellammare.


ULTIME NEWS