Il New Tennis Torre del Greco vince anche a Cagliari e consolida il primato nel girone 4 di A2

Il New Tennis Torre del Greco vince anche a Cagliari e consolida il primato nel girone 4 di A2

Torre del Greco. Anche Cagliari è conquistata. Il New Tennis Torre del Greco fa poker, assicurandosi nell’anticipo della quinta giornata il quattro successo consecutivo, consolidando in questo modo il primato nel girone 4 del campionato di A2 che finora i torresi stanno conducendo senza incertezze. Gli uomini allenati da Alessio Concilio e guidati dal main sponsor Carmine Palumbo sono infatti in vetta a punteggio pieno (12 punti, dopo avere già effettuato l’obbligatorio turno di riposo), con un vantaggio netto sul CT Reggio (a quota 8) che però domenica non gioca. Distanziate rispettivamente di 5 e 6 lunghezze sono invece TC Sinalunga e Schio, chiamate allo scontro diretto nel completamento del quadro relativo alla quinta giornata del girone 4.Tornando alla trasferta in terra sarda, i torresi hanno chiuso la pratica con un perentorio 5-1, assicurandosi i tre punti in palio già con i quattro singolari. Ad aprire la contesa il netto successo di Giovanni Cozzolino, che ha superato Roberto Binaghi con un eloquente 6-1 6-2. Molto più tirato il successo dell’italo-brasiliano Eduardo Moreira Dischinger, capace di imporsi al terzo set (5-7 6-2 6-3) a Geronimo Espin Busleiman. Il 3-0 l’ha portato a casa Gennaro Orazzo, che ha lasciato solo due game (6-2 6-0) a Federico Olla. A chiudere la pratica Sergio Gutierrez Ferrol, tennista spagnolo tra i primi 160 al mondo, che al terzo set (1-6, 7-6 6-2) l’ha spuntata su Franco Capalbo. A giochi fatti, il doppio composto da Giovanni Cozzolino e Filippo Palumbo ha superato Binaghi e Francesco Caddeo (6-1 6-2) mentre l’unica sconfitta è stata rimediata da Eduardo Dischinger Moreira e Antonio Mastrelia contro Capalbo-Espin Busleiman (5-7 4-6).Adesso gli atleti di Concilio chiuderanno il raggruppamento con due sfide casalinghe sui campi in terra rossa del complesso La Salle di via De Gasperi: l’11 novembre arriverà il CT Reggio, una settimana dopo sarà la volta del Sinalunga, sfida che potrebbe essere decisiva per il primo posto del New Tennis Torre del Greco.