Teresa Palmese

Pompei. Cimitero, colla nei catenacci. Halloween diventa follia

Pompei. Cimitero, colla nei catenacci. Halloween diventa follia

Teresa Palmese

Tensione all’esterno del cimitero di via Nolana. Ieri mattina, alle prime luci dell’alba, i dipendenti della struttura comunale di Pompei hanno fatto i conti con una spiacevole sorpresa. Il grosso catenaccio, impiegato per tenere chiusi i cancelli di ingresso del camposanto, era stato manomesso. Come? Ignoti l’hanno avvolto di colla. E non è finita qui. Qualcuno ci avrebbe infilato all’interno anche una chiave, fino a spezzarla. Un episodio sul quale stanno indagando gli agenti del commissariato di via Sacra. C’è da capire se si sia trattato di una bravata di un gruppo di ragazzini, legata alla festività di Halloween, oppure di un atto premeditato messo in campo da qualcuno che trama alle spalle dell’amministrazione guidata dal sindaco Pietro Amitrano. Di sicuro, dopo il sopralluogo di alcuni esponenti politici e degli agenti, non sono stati registrati atti vandalici o furti tra le tombe. Ipotesi che, in un primo momento, era al vaglio degli inquirenti. La situazione è stata riportata alla normalità in poco tempo, complici la particolare affluenza prevista per le festività del primo e due novembre.


ULTIME NEWS