Ciro Formisano

Torre del Greco/Ercolano. Clan Birra, game over. Arrivano altri 2 ergastoli

Torre del Greco/Ercolano. Clan Birra, game over. Arrivano altri 2 ergastoli

Ciro Formisano

Si chiude con un’altra storica stangata l’ennesimo processo al gotha della camorra del Miglio d’Oro. L’ultimo colpo inferto al cuore del clan Birra arriva dalla Corte d’Assise d’Appello di Napoli. I giudici, accogliendo in parte le richieste della Procura Generale, hanno confermato la condanna all’ergastolo per Giovanni Birra, alias ‘a mazza, e per Stefano Zeno. Sono i due padrini del clan della Cuparella, i due boss pluri-ergastolani che per un decennio hanno gestito le fila di una delle cosche più sanguinarie che la storia della camorra ricordi. Al centro del processo ci sono 4 omicidi. Quattro delitti che sarebbero stati ordinati dai due padrini per mettere al tappeto gli acerrimi nemici del clan Ascione-Papale. Con Birra e Zeno sono stati condannati anche 4 collaboratori di giustizia. Pentiti un tempo vicini alla camorra che hanno deciso di svelare all’Antimafia le trame oscure della spietata guerra che per 20 anni ha insanguinato le strade di Ercolano e Torre del Greco. Condannati anche boss e soldati del clan Lo Russo, organizzazione criminale con base a Miano che avrebbe però aiutato i due boss di Ercolano a mettere a segno il proprio piano diabolico.


ULTIME NEWS