Hot & Cool, molto più di un ventilatore

Hot & Cool, molto più di un ventilatore

La migliore soluzione se si ha l’esigenza di riscaldare rapidamente stanze di piccole o medie dimensioni, o di integrare l’impianto di riscaldamento dove non sufficiente

Dopo settimane di temperature miti, ben al di sopra delle medie stagionali, nelle ultime ore gelide correnti da est-nordest hanno portato il freddo in tutte le regioni della penisola. Al rientro a casa dopo una giornata fuori o al mattino appena svegli, se si ha l’esigenza di riscaldare rapidamente stanze di piccole o medie dimensioni, o di integrare l’impianto di riscaldamento dove non sufficiente, la migliore soluzione è data dai termoventilatori. Di dimensioni, forme e potenze differenti, sono apparecchi facili da usare e da spostare da una stanza all’altra a seconda delle esigenze. Oltre a riscaldare, talvolta possono essere utilizzati anche in estate come strumento anti caldo. È il caso del Hot & Cool (AirForce HQ7111) di Rowenta un innovativo prodotto in grado di garantire un microclima ottimale durante tutto l’anno, trasformandosi con un semplice click da potente termoventilatore da 2600 W a ventilatore.

Hot & Cool, molto più di un ventilatoreHot & Cool, molto più di un ventilatoreCostruito in robusta plastica di colore bianco lucido con una fascia scura satinata, vanta un design ricercato ed elegante. Si presenta come una semisfera, che frontalmente ricorda il turbogetto di un aeroplano, poggiata su una base circolare, dove è stato ricavato un vano per il telecomando in dotazione. Discutibile in termini di funzionalità la collocazione, in orizzontale sulla faccia superiore, dei comandi e dei led funzione, risultando gli stessi visibili solo se si è in prossimità del dispositivo. Le dimensioni (45×38,5×40 cm) e il peso (6,72 kg) sono tali da consentirne un agevole trasporto, grazie anche alla maniglia integrata.

Hot & Cool, molto più di un ventilatore

Una volta posizionato a terra, è possibile variarne l’inclinazione ma, durante il funzionamento, non c’è il classico movimento di rotazione intorno all’asse verticale, che è presente nella maggioranza dei ventilatori in commercio. Il funzionamento di Hot & Cool si basa, infatti, sulla tecnologia proprietaria Air Circulator, che garantisce un’efficace circolazione dell’aria in tutto l’ambiente riscaldando in modo rapido ma soprattutto omogeneo una stanza di dimensioni fino a 45 m2. Come abbiamo verificato nel corso della nostra prova, la differenza tra questo apparecchio ed un radiatore classico è significativa. L’efficienza nel funzionamento ha ovviamente un impatto positivo sui consumi elettrici, che possono beneficiare anche dell’impostazione ECO con un ulteriore risparmio senza alterare le prestazioni.

Hot & Cool, molto più di un ventilatoreImpostata la temperatura sul termostato elettronico è possibile scegliere la velocità di funzionamento o optare per la modalità auto. Al fine di ridurre la rumorosità, in vero mai eccessiva, è presente anche una modalità silenziosa, con una emissione sonora di soli 48 decibel, ideale mentre si dorme o si guarda la TV. Sotto del profilo della sicurezza, da segnalare la presenza di un sensore antiribaltamento che blocca il funzionamento quando il termoventilatore non è in posizione verticale e un sensore termico che impedisce pericolosi surriscaldamenti. A completare il tutto comode funzionalità come il timer e l’avviamento ritardato.

Per niente a buon mercato l’Hot & Cool, con un prezzo consigliato di 249,99 euro, si può attualmente acquistare su Amazon a 229,99 euro.

Gennaro Annunziata


ULTIME NEWS