Mancini, ora vinciamole tutte per Euro 2020. Verratti euforico:”La migliore Nazionale nella quale ho giocato”

Mancini, ora vinciamole tutte per Euro 2020. Verratti euforico:”La migliore Nazionale nella quale ho giocato”

CALCIO – Roberto Mancini ha dovuto aspettare addirittura 94′ per tirare un sospiro di sollievo ed esultare, in altre parole fino a quando Politano ha insaccato il gol-vittoria nell’amichevole di Genk contro gli Usa. “Mi sarebbe dispiaciuto molto pareggiare senza gol, in particolare per i giocatori e per gli italiani che sono venuti a vederci – le parole del ct, a fine partita -. Bisognava far gol prima. Fino al 94′ pensavo che sarebbe finita 0-0 anche questa volta, ma il calcio è così. Ti regala una gioia quando meno te l’aspetti.L’importante è che sia stata una buona partita, non si poteva pensare che giocassero bene per 90′, per il semplice fatto che giocavano assieme per la prima volta. Siamo in linea con le aspettative, forse addirittura un po’ più avanti. E questo è l’importante. Stiamo giocando bene”. Mancini già pensa all’anno nuovo. “Nelle qualificazioni aEuro 2020 – sottolinea – dovremo cercare di vincere sempre”. Marco Verratti ha rifinito l’azione che ha portato al gol decisivo. “In questa Italia mi trovo davvero bene – ammette il playmaker del PSG -. E’ la miglior Nazionale in cui ho giocato.Le difficoltà a fare gol? Stiamo giocando molto bene, creiamo tanto, stiamo crescendo bene e sono sicuro che i gol arriveranno”. Chiude uno degli esordienti. “Sono molto ambizioso, guardo sempre avanti, ho cercato di dare il massimo e penso di esserci riuscito. Adesso spero in un’altra chiamata in Nazionale”, le parole di Stefano Sensi.


ULTIME NEWS