L’Ue boccia la manovra dell’Italia e chiede subito procedura su eccesso deficit

L’Ue boccia la manovra dell’Italia e chiede subito procedura su eccesso deficit

Bocciatura con immediate conseguenze negative dalla Commissione europea sulla manovra di Bilancio dell’Italia. “Dopo aver valutato il documento programmatico di bilancio rivisto presentato il 13 novembre, la Commissione conferma l’esistenza di un’inosservanza particolarmente grave”, afferma l’esecutivo comunitario nel Pacchetto di decisioni sui pareri ai piani di Bilancio varato a seguito della riunione di oggi. Inoltre l’esecutivo Ue ha subito “effettuato una nuova valutazione” sulla conformità dell’Italia con la regola del debito. “Nel complesso – si legge – l’analisi indica che il criterio del debito dovrebbe essere considerato non soddisfatto e che è quindi giustificata una procedura per i disavanzi eccessivi basata sul debito”.


ULTIME NEWS