‘Pentiti da bruciare’: Pentangelo, la camorra perderà la sfida

‘Pentiti da bruciare’: Pentangelo, la camorra perderà la sfida

CASTELLAMMARE – “Una duplice imbecillità, doppiamente grave, che indigna due volte”. Così Antonio Pentangelo, deputato e coordinatore di Forza Italia della provincia di Napoli, commentando il caso dell’utilizzazione, a Castellammare di Stabia, del tradizionale falò dell’Immacolata come veicolo per lanciare un messaggio di morte ai collaboratori di giustizia. “Siamo indignati in quanto amministratori che al fianco del sindaco Cimmino, abbiamo fatto della sicurezza e della legalità il primo punto assoluto del nostro programma alle amministrative – spiega Pentangelo -, e in quanto credenti considerando naturalmente quanto accaduto una grave offesa al nostro sentimento religioso, al sentimento religioso di tutti i cittadini di Castellammare”.    “Naturalmente – aggiunge l’esponente di Forza Italia – se qualcuno ha immaginato con questo gesto di sfida di impensierire anche solo minimamente l’amministrazione comunale o la stessa città che, viceversa, ha espresso con forza la volontà di reagire alla camorra e all’illegalità, dovrà ricredersi”. “L’auspicio è che, intanto, mandanti e autori di questo gesto vergognoso possano essere individuati al più presto e consegnati alla giustizia” conclude Pentangelo


ULTIME NEWS