Elena Pontoriero

Santa Maria La Carità. Sosta selvaggia. Tir sui marciapiedi e residenti esasperati

Santa Maria La Carità. Sosta selvaggia. Tir sui marciapiedi e residenti esasperati

Elena Pontoriero

Via Bardascini, viabilità ko e residenti sul piede di guerra. Oltre al fitto traffico quotidiano, causato anche da una soste selvaggia, pedoni e auto sono costretti a fare i conti anche con il passaggio dei mezzi pesanti che, non sempre, attendono pazientemente che la strada sia libera. Ma il transito dei tir diventa sempre più pericoloso quando, con manovre azzardate, i camionisti tentano di farsi strada invadendo i marciapiedi. Una situazione che esaspera e non poco chi, in qualche occasione, si è ritrovato faccia a faccia con il camionista aprendo semplicemente le finestre di casa. «Ma cosa dobbiamo ancora aspettare? Che ci scappi il morto? Via Bardascini è un infermo. Chiediamo maggiori controlli, perché anche noi siamo cittadini sammaritani, pure se siamo distanti dal centro». Così i residenti, pronti a reclamare direttamente al Comune. Una situazione non semplice e complicata dal transito dei mezzi pesanti che, data anche la carreggiata, cercano di divincolarsi utilizzando direttamente i marciapiedi. «Colpa anche degli incivili che parcheggiano le auto in divieto, creando doppia confusione», commenta un anziano abitante della zona.


ULTIME NEWS