Due giovani morti in incidente stradale nel Salernitano. Un minore di 17 anni ed uno di 18

Due giovani morti in incidente stradale nel Salernitano. Un minore di 17 anni ed uno di 18

SALERNO  – Due giovani, un minore, di 17 anni, ed uno di 18, sono morti in un incidente stradale verificatosi sulla statale 19, tra Eboli e Battipaglia, in provincia di Salerno. Coinvolti tre veicoli, di cui due completamente distrutti. I giovani morti erano di Eboli. Nessuno degli altri tre ragazzi rimasti feriti è in gravi condizioni. La Polizia stradale indaga sulla dinamica. I corpi sono stati trasportati all’obitorio dell’ospedale di Eboli per gli accertamenti medico-legali. L’incidente nel quale sono morti due giovani nel Salernitano è avvenuto nella notte sulla strada statale 19, in località Fontana del Fico, tra Eboli e Battipaglia. Lo scontro ha coinvolto una Fiat 500 e una Alfa Romeo Mito. La prima, dopo il violento impatto, è finita in una scarpata. Sul posto i carabinieri della compagnia di Eboli. Profondo dolore da parte del sindaco di Eboli Massimo Cariello che stanotte si è recato sul luogo dell’incidente. Si tratta – ha detto – di una tragedia immane. Un forte abbraccio alle famiglie. Tutta la città si unisce al loro immenso dolore. Oggi tutte le iniziative natalizie organizzate dal Comune saranno sospese”

Non sarà semplice stabilire cosa sia successo questa notte sulla strada statale 19, in località Fontana del Fico, tra Eboli e Battipaglia, nel Salernitano. Quel che è certo è che nell’incidente sono morti due giovani ebolitani, Vincenzo D.O., 17 anni, e Francesco Giugno, 18 anni. I veicoli coinvolti sono una Fiat 500, una Fiat 500x e un’Alfa mito. La macchina che è finita al di sotto della carreggiata era la Fiat 500, al bordo della quale si trovavano i due ragazzi deceduti. La salma del ragazzo che conduceva l’auto – Francesco Giugno – sarà sottoposta ad esame autoptico, mentre quella del diciassettenne è stata liberata e restituita alla famiglia. Sono state interrogate le altre persone coinvolte nell’incidente e finite in ospedale per ferite lievi. Saranno acquisite le registrazioni di tutte le telefonate effettuate al 118 e alle centrali delle forze di polizia. Saranno esaminate le eventuali scatole nere e i dati del gps dei veicoli.


ULTIME NEWS