Crisi e delusione amorosa, operaio di 55 anni si toglie vita

Crisi e delusione amorosa, operaio di 55 anni si toglie vita

BENEVENTO – Le difficoltà economiche legate alla crisi, a cui si è aggiunta una delusione amorosa: sarebbero queste le motivazioni, scritte su un biglietto rinvenuto in casa, che hanno portato P.P., un operaio di 55 anni originario di Roma ma da anni residente a Telese Terme (Benevento), a togliersi la vita con il monossido di carbonio. L’uomo è stato rinvenuto dai soccorritori privo di vita all’interno di una stanza con il braciere acceso e la porta chiusa. Sull’accaduto indagano gli agenti del commissariato di Telese Terme, coordinati dal vicequestore Flavio Tranquillo.


ULTIME NEWS