Sorrento/Gragnano. Morte sospetta in ospedale. Domani autopsia poi i funerali di Antonietta

Sorrento/Gragnano. Morte sospetta in ospedale. Domani autopsia poi i funerali di Antonietta

Morte sospetta all’ospedale di Sorrento, sarà conferito nella giornata di oggi l’incarico al medico legale che dovrà eseguire gli esami autoptici sulla salma di Antonietta Cavallaro, la sessantaseienne di Gragnano deceduta per una sospetta perforazione dell’intestino dopo due interventi chirurgici. Il sostituto procuratore Antonio Barba, titolare dell’inchiesta che al momento vede iscritti nel registro delle notizie di reato i nomi di sei medici, potrebbe ottenere indicazioni importanti per lo sviluppo della vicenda giudiziaria dagli esiti dell’autopsia, soprattutto circa la perforazione intestinale che pare al momento la causa più probabile della morte. L’autopsia dovrebbe essere eseguita nella giornata di domani, dopo di che la salma della sfortunata donna verrà restituita alla famiglia, che potrà così far celebrare i funerale e darle degna sepoltura.

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola

o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/


ULTIME NEWS