Camorra: D’Alessandro, mani sulla finanza. Un bancario lavorava per il clan

Camorra: D’Alessandro, mani sulla finanza. Un bancario lavorava per il clan

Nella rete di collusione e riciclaggio messa in piedi dal clan D’Alessandro non ci sono soltanto ricchi imprenditori, funzionari ed esponenti della “società civile”. La camorra borghese che parla con i potenti per pilotare gli appalti milionari è entrata anche nelle banche. Ha messo le mani sulla finanza, investendo i suoi soldi sporchi in titoli ed azioni. Le leggi dell’economia, dopotutto, sono spietate quasi quanto quelle della mafia. Il profitto viene prima di ogni cosa, anche della fedina penale di chi si presenta allo sportello per riciclare montagne di denaro.

Ciro Formisano

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/


ULTIME NEWS