‘Pugno contro pugno, un verso contro bullismo’. Progetto del teatro ‘Totò’ per le scuole

‘Pugno contro pugno, un verso contro bullismo’. Progetto del teatro ‘Totò’ per le scuole

NAPOLI –  Si chiama “Pugno contro pugno-un verso contro il bullismo” il progetto di “cambiamento, confronto e inclusione” che nasce dal Teatro Totò di Napoli e arriva nelle scuole con l’obiettivo di contrastare il bullismo. “Teatro, arte e istruzione – spiega Enzo Liguori, direttore artistico del progetto e del Teatro Totò – trovano un’alleanza che mira a dare ai ragazzi uno strumento per riuscire a interpretare il reale significato di alcune azioni, spesso valutate superficialmente. In questo senso è fondamentale considerare la fotografia che i dati Istat, degli ultimi anni, ci restituiscono sulla tematica: ad oggi, un ragazzo su due è vittima di episodi di bullismo, che partono dagli insulti fino a sconfinare, in alcuni casi, in episodi di violenza fisica”.   In questo ambito, “Pugno contro Pugno-un verso contro il bullismo”, si propone di diventare “un mezzo che suggelli l’unione tra tutti i ragazzi e lo fa attraverso la scuola, che è, per eccellenza, lo spazio in cui ha inizio la costruzione dell’identità individuale” spiega Liguori. Un luogo considerato sicuro in cui, molto spesso, si manifestano le prime avvisaglie di bullismo e che, per questo è il luogo di partenza del progetto, che cerca di avvicinarsi ai ragazzi con un linguaggio a loro congeniale: quello della musica e del rap.    “Il progetto, già avviato, ruota intorno al musical ‘Scuola vs Bullismo’ – sottolinea Liguori – realizzato con l’intento di riuscire a parlare ai ragazzi con un linguaggio semplice e ludico; avvicinarli a tematiche importanti in maniera divertente. Ci siamo chiesti cosa potessimo fare, noi che ci occupiamo di arte e teatro, per contrastare il bullismo, e abbiamo scelto di fare ciò che sappiamo fare meglio, divertirci e far divertire. Molto spesso si sottovaluta l’importanza di affrontare temi importanti con leggerezza, che è un passpartout per riuscire a trasferire anche i messaggi più complessi”.

Per aderire al progetto e assistere al musical “Scuola vs Bullismo”, le scuole possono inviare una mail a pugnovspugno@teatrototo.it; oppure contattare il numero: +393388265903. Le scuole, iscritte, potranno così partecipare alle fasi successive di “Pugno vs Pugno”. Il Teatro Totò organizzerà all’interno delle scuole aderenti al progetto, ‘incursioni teatralizzate’: gli attori del musical irromperanno nelle classi a inscenare situazioni caratterizzate da atti di bullismo. Gli attori, per risolvere il problema, chiederanno aiuto agli alunni della classe. Come? Partecipando al contest. Gli studenti dovranno inviare, tramite un professore referente, un video in cui ‘rappano’ il brano musicale, contro il bullismo, creato da loro. Il video sarà, successivamente, postato sulle pagine social del progetto per accedere alla prima parte delle votazioni. I 5 migliori video saranno infatti proclamati da una commissione d’eccellenza composta da esperti.    Gli studenti, inoltre, si recheranno al Teatro Totò per vedere il musical “Scuola vs Bullismo” – scritto da Giovanna Pignieri, con le musiche di Massimo D’Ambra e le coreografie di Ettore Squillace portato in scena dagli attori dell’Accademia delle Arti Teatrali del Teatro Totò – che affronta il tema del bullismo fra i banchi di scuola, e ha come obiettivo principale quello di suscitare, nei ragazzi, riflessioni sull’argomento. Dopo la visione del musical ci sarà un incontro-dibattito tra gli attori e gli allievi presenti, finalizzato alla sensibilizzazione sul tema del bullismo. Infine, a maggio, il Teatro Totò ospiterà l’evento conclusivo del progetto, il Celebration Day, che vedrà protagonisti i finalisti selezionati con i loro brani, insieme a istituzioni ed esponenti del mondo della cultura e dello spettacolo


ULTIME NEWS