Calcio: il Napoli inciampa col Sassuolo, ora è a -18

Calcio: il Napoli inciampa col Sassuolo, ora è a -18

Il Napoli si salva nel finale con Insigne che risponde al vantaggio del Sassuolo firmato da Berardi. Un gol importante quello dell’attaccante partenopeo che supera così un periodo difficile. Finisce in parità la sfida del Mapei con la squadra di casa che a quattro minuti già assaporava una vittoria di prestigio. Ma è un risultato tutto sommato giusto con diverse occasioni da gol fallite dall’una e dall’altra parte. Il Napoli perde altri due punti dalla Juve e scivola a un ormai incolmabile -18. A questo punto l’attenzione è rivolta più che altro alle inseguitrici, alMilan in particolare. Tra i pali le due riserve, Pegolo e Ospina per le squalifiche di Consigli e Meret, in casa Napoli ampio turnover, mentre De Zerbi sceglie ancora una volta la difesa a tre, con la conferma di Demiral e soprattutto quello di Djuricic come falso nueve. Azzuri più propositivi fin dalle prime battute: al 9′ Demiral interviene magistralmente in scivolata e stoppa il tiro di Mertens, lanciato a rete solo davanti a Pegolo. Al 22′ si accende la stella di Boga: il francese parte dalla sinistra, si accentra e lascia partire un preciso tiro a giro che termina di poco a lato. I neroverdi tengono bene il campo ma è il Napoli afare la partita. Al 30′ è Insigne a sfiorare il gol con un diagonale in area di rigore, Pegolo dice no. Tre minuti più tardi è il turno di Verdi: l’ex Bologna calcia alto da buona posizione, dopo una bella trama partenopea. Neroverdi attenti a sfruttare il contropiede, come al 38′ quando è Rogerio a concludere una perfetta ripartenza e a sfiorare il palo alla sinistra di Ospina. Si chiude a reti bianche un primo tempo vivace. Nella ripresa Ancelotti inserisce subito Luperto per Chiriches. Al 4′ Insigne si divora una ghiotta occasione dopo l’assist di Mertens. Al 7′ il vantaggio del Sassuolo con Berardi che ribadisce in rete dopo il tentativo di allontanare la palla da parte di Allan. Quarte rete stagionale per Berardi che non segnava in casa da agosto. Al 21′ nuovo cambio nel Napoli con Milik per Verdi e Younes per Ounas. Alla mezz’ora gli ospiti vicini al pareggio con Diawara che impegna Pegolo il quale si salva in angolo. Risponde il Sassuolo al 33′ su una ripartenza dopo un errore di Milik. Azione propiziata in tandem da Boga e Duncan con conclusione di Magnanelli che nel momento in cui calcia viene colpito al costato. Inutili proteste dei sassolesi che chiedono l’intervento dell’arbitro. Al 41′ il pareggio del Napoli nel momento in cui il Sassuolo sembrava avere la situazione sotto controllo. Da una palla persa di Magnanelli in area, Insigne, che non segnava in trasferta in campionato da settembre, dal nulla inventa la rete con un destro velenoso che salva, almeno, gli azzurri dalla seconda sconfitta di fila.


ULTIME NEWS