Torre Annunziata, bombe e omertà. Torna l’incubo racket

Torre Annunziata, bombe e omertà. Torna l’incubo racket

TORRE ANNUNZIATA – Sono da poco passate le 22,30. In tv c’è la partita dell’anno: la sfida di Champions League tra Juventus e Ajax. Nei vicoli della marina, il rione di Torre Annunziata che si sbriciola con un soffio di vento, i residenti sono tutti con gli sguardi incollati allo schermo. La Juventus è in svantaggio e la partita finirà con una sconfitta per la squadra bianco-nera. C’è chi festeggia nel cuore del rione. Ma ad approfittare della confusione è ancora una volta la camorra. Quella spietata, quella della strategia del terrore che decide di nascondersi dietro i “botti” per colpire. Malviventi piazzano una bomba sotto l’autovettura di un commerciante del rione dell’Annunziata.

Giovanna Salvati

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale

http://metropolis.ita.newsmemory.com/

 


ULTIME NEWS