Fritz!Box 6890 LTE, per non essere mai sconnessi

Fritz!Box 6890 LTE, per non essere mai sconnessi

Un vero e proprio fuoriclasse dei modem router, che offre i più avanzati servizi di connettività, networking e telefonia

Come un’auto ibrida, che, dotata di motore elettrico oltre quello a benzina, può circolare anche in caso di blocco del traffico, così il modem router FRITZ!Box 6890 LTE consente di rimanere sempre connessi ad Internet, sfruttando un collegamento via rete fissa ADSL/VDSL e un altro via rete mobile 3G/4G.

Al pari di tutti i prodotti della azienda berlinese AVM è caratterizzato da componentistica hardware allo stato dell’arte e da un sistema operativo, il FritzOS, costantemente aggiornato, grazie ai quali riesce ad offrire prestazioni ottimali, in termini di velocità e stabilità.

Per capire che si è al cospetto di un fuoriclasse dei modem router, basta dare un rapido sguardo alle sue specifiche tecniche. Il FRITZ!Box 6890 LTE offre i più avanzati servizi di connettività, networking e telefonia: connessione fissa ADSL2+ o VDSL2 con 35b e supervectoring (velocità fino a 300 Mbit/s), mobile con supporto multibanda (5 frequenze LTE fino a 300 Mbit/s, 2 frequenze UMTS-HSPA+ fino a 42 Mbit/s), Wi-Fi dual AC+N con tecnologia MIMO multi-utente, conforme agli standard 802.11ac (fino a 1.300 Mbit/s a 5 GHz) e 802.11n (fino a 450 Mbit/s a 2,4 GHz), centralino telefonico per linee analogiche, ISDN e VoIP, sistema di telefonia integrato con segreteria telefonica e fax, stazione base DECT per gestire fino a 6 telefoni cordless, 1 porta USB 3.0 per NAS con funzionalità CLOUD, accessibile da remoto, e server multimediale per la riproduzione in rete di musica, immagini e video.

Nella confezione di vendita, oltre il dispositivo, ci sono l’alimentatore, due antenne, un cavo ethernet, cavetti e adattatori necessari al collegamento DSL/telefono, un manualetto di installazione rapida.

Fritz!Box 6890 LTE, per non essere mai sconnessi

Dalle dimensioni non molto compatte (L x P x A: 250 x 48 x 184 mm), il 6890, che si può montare a parete o su tavolo, ha il design tipico dei nuovi prodotti AVM, a partire dal 7590, con chassis in plastica di colore bianco e rosso.

Fritz!Box 6890 LTE, per non essere mai sconnessi

Nella parte posteriore sono presenti, da sinistra verso destra, l’ingresso per il collegamento DSL, per la telefonia 1 presa RJ11 analogica (l’altra è sul lato destro) e 1 RJ45 ISDN (grazie al bus S₀, si possono gestire fino a otto dispositivi o un centralino), la porta WAN (per eventuale collegamento a un modem per la fibra ottica), 4 porte Gigabit Ethernet (10/100/1000 Base-T), lo slot per inserire la SIM in formato mini, e, alle due estremità, i connettori coassiali SMA per collegare le antenne esterne in dotazione (si aggiungono ad altre 6 integrate all’interno).

Fritz!Box 6890 LTE, per non essere mai sconnessi

La porta USB 3.0 per il collegamento di dispositivi come stampanti o supporti di memoria è sul lato sinistro. Sulla faccia superiore, 5 led funzione, e i pulsanti WLAN, Connect/WPS e Fon/DECT. All’interno, un processore dual core con 256 MB di RAM e 512 MB di memoria interna.

Molto più di un modem router, il FRITZ!Box 6890 LTE è un vero e proprio concentrato di tecnologia, che, pur offrendo un’estesa gamma di funzionalità (tra cui alcune specifiche per SMART HOME), si distingue per l’eccezionale semplicità d’uso.

Intuitivo e relativamente veloce il processo di configurazione iniziale. Facilmente utilizzabile anche dai meno esperti, il pannello di gestione, accessibile via web browser, ha un’interfaccia semplice e immediata, ottimizzata anche per smartphone e tablet (responsive). Tantissime le informazioni e le opzioni a disposizione, in larga parte comprensibili anche ai non nerds. Un valore aggiunto di questo router sta nel sistema operativo (attualmente versione 07.01), che aggiornandosi periodicamente in automatico migliora le prestazioni, corregge eventuali errori, aggiunge nuove funzioni.

Fritz!Box 6890 LTE, per non essere mai sconnessi

Grazie alla funzione di fallback da VDSL/ADSL a rete mobile, il FRITZ!Box 6890 LTE assicura la continuità di servizio. Infatti, rileva in automatico l’eventuale assenza di connessione DSL e continua la sessione su LTE, ritornando poi alla DSL, altrettanto automaticamente, appena è di nuovo disponibile e stabile. Da segnalare che è possibile, da pannello, anche stabilire che è la connessione LTE principale con la ADSL/VDSL di riserva. Inoltre, come abbiamo sperimentato nel corso del nostro test, si può anche decidere di sfruttare le due connessioni in contemporanea, con il router, che, ad esaurimento di banda disponibile sul collegamento DSL, sfrutta la connessione LTE. Oltre a questa ridondanza, durante la prova, abbiamo avuto modo di apprezzare le prestazioni eccellenti in termini di portata e velocità del Wi-Fi e la perfetta gestione del QoS (Quality of Service).

Un’altra importante funzionalità del FRITZ!Box 6890 LTE è la possibilità di avere a disposizione un vero e proprio centralino, che sfrutta per il traffico entrante/uscente la linea telefonica tradizionale e in aggiunta altre possibili VOIP, avendo come interni, fino a 2 telefoni analogici, fino a 8 telefoni ISDN, fino a 6 telefoni DECT (FritzFON o di altra marca) con supporto a telefonia HD e modalità operativa (risparmio energetico), oltre gli smartphone su cui è installata l’app FRITZ!App Fon. È possibile fare chiamate interne, conferenze a tre, trasferimenti di chiamata, impostare black list anti molestatori. Disponibili anche le funzioni fax e segreteria telefonica con inoltro dei messaggi ricevuti via mail.

Collegando un hard disk alla porta USB 3.0, si può facilmente utilizzare FRITZ!Box 6890 LTE come NAS, e così avere accesso, in locale come da remoto, al proprio archivio di documenti, immagini, audio e video, fruibili in streaming grazie al media server che supporta i protocolli (SMB, FTP, UPnP AV).

Altre funzioni utili sono il firewall, l’accesso ospite wireless e il parental control per fissare limiti temporali (per fascia oraria o numero totale di ore) di accesso alla rete per singolo dispositivo (è così possibile, ad esempio, limitare le sessioni on line delle console di gioco dei figli).

Con un listino di 350 euro, il FRITZ!Box 6890 LTE, attualmente è in offerta su Amazon a 327,99 euro. Non sono pochi, è vero ma, a nostro parere, si tratta di un prezzo del tutto giustificato dalle caratteristiche tecniche e dalle numerose ed utili funzioni offerte da un dispositivo, che fa dell’affidabilità il suo fiore all’occhiello, tanto da avere una garanzia estesa da 2 a 5 anni.

Gennaro Annunziata


ULTIME NEWS