Universiadi -45: tutto pronto a Caserta per il passaggio della torcia

Universiadi -45: tutto pronto a Caserta per il passaggio della torcia

La fiaccola dell’Universiade, evento che si terrà in Campania dal 3 al 14 luglio prossimi, sarà a Caserta il 26 giugno. Un passaggio che è ancora in fase di organizzazione, ma che vedrà tutta la città stringersi attorno ad un momento unico, mai vissuto. Si sa che ci sarà una staffetta ogni 200 metri, e che la fiaccola sfilerà per le vie del centro, ma nei prossimi giorni dal Comune si saprà qualcosa in più. Intanto a Caserta proseguono i lavori agli impianti che ospiteranno le gare delle olimpiadi universitarie; se i lavori allo Stadio del Nuoto, che ospiteranno i match del torneo di pallanuoto maschile fino alle semifinali, si possono dire ormai ultimati, quelli allo Stadio Pinto, dove si disputeranno sette partite del torneo maschile e femminile di calcio continuano, con qualche piccolo ritardo. “I lavori sotto la tribuna centrale – dice l’assessore comunale Alessandro Pontillo – quelli relativi al blocco servizi, ovvero sala stampa, spogliatoi, sono a buon punto e puntiamo a consegnarlo entro il termine del 31 maggio”. Qualche problema in più per la piazza che sostituisce la curva sud, che è stata demolita, ma comunque anche in questo caso le opere dovrebbero terminare in tempo utile. Nessun problema per il Palavignola, impianto ubicato a Caserta dove si alleneranno i team di basket, e per piazza Carlo III, gli enormi giardini antistanti la Reggia di Caserta che faranno da cornice alla finale di tiro con l’arco, che si terrà il 12 e 13 luglio.


ULTIME NEWS