Francesco Sabatino

Juve Stabia, Langella: «Caserta? Vogliamo tenerlo con noi»

Juve Stabia, Langella: «Caserta? Vogliamo tenerlo con noi»

Francesco Sabatino

Caserta sì, Caserta no. Caserta resta, Caserta va via. Da giorni a Castellammare non si parla d’altro. Il destino dell’allenatore tiene sulle spine i tifosi. Fabio Caserta è una bandiera del club: calciatore, capitano e poi mister della Juve Stabia che ha conquistato la promozione in Serie B lo scorso 20 aprile, con un campionato dominato dalla prima all’ultima giornata che lo ha reso ancor più in idolo della tifoseria.

Negli ultimi giorni si è parlato di una possibile partenza dell’allenatore, destinazione Frosinone. Qualcuno parlava addirittura di un accordo per la rescissione del contratto già fatto, ma le cose non stanno così. A spazzare via le voci e i rumors sulla vicenda è il nuovo presidente della Juve Stabia, Andrea Langella. Il numero uno delle Vespe, subentrato allo storico patron Franco Manniello, ha le idee chiare per la sua prima Juve Stabia e soprattutto su Fabio Caserta: «La mia posizione sulla vicenda è equilibrata, sto sentendo numerose voci ma l’unica cosa certa è che Fabio Caserta ha un contratto con la Juve Stabia fino al 30 giugno del 2020».


ULTIME NEWS