Condividi

Gragnano. Vita da capopiazza: «Basta spaccio, voglio il reddito di cittadinanza»

Gragnano. Vita da capopiazza: «Basta spaccio, voglio il reddito di cittadinanza»


La richiesta di reddito di cittadinanza è stata presentata anche da un pusher. Un capopiazza che prova ad insinuarsi nelle crepe di un provvedimento ...

Condividi

L’ex pastificio Liguori crolla. Sgomberati uffici e abitazioni

L’ex pastificio Liguori crolla. Sgomberati uffici e abitazioni


Crolla il solaio dell’ex pastificio Liguori, durante i lavori di consolidamento, operai salvi per miracolo. Una tragedia sfiorata appena 48 ore fa m...

Condividi

Gragnano. Pestato a sangue un 14enne. L’orrore nelle chat del branco

Gragnano. Pestato a sangue un 14enne. L’orrore nelle chat del branco


Un pestaggio a sangue a un coetaneo, poi lo scambio di messaggi sui social per sentirsi “eroi”. Un orrore nelle chat che sono state acquisite anch...

Condividi

Gragnano, vendetta d’amore in stile Gomorra: 14enne massacrato

Gragnano, vendetta d’amore in stile Gomorra: 14enne massacrato


GRAGNANO - Pestato a sangue dal branco: 14enne finisce in ospedale. Nessun freno alla violenza e ancora una volta, protagonisti di un episodio partico...

Condividi

Gragnano: scacco al re del carbone. Truffa allo Stato per 26 milioni

Gragnano: scacco al re del carbone. Truffa allo Stato per 26 milioni


GRAGNANO - Digitando il nome della società avrebbe dovuto corrispondere, in termini economici, il regolare versamento dei tributi. Un accertamento ch...

Condividi

Riparte il mulino del Seicento. «Così rinasce l’antica Valle»

Riparte il mulino del Seicento. «Così rinasce l’antica Valle»


GRAGNANO - È il primo passo concreto, se si accettua alcune iniziative private, nella direzione di uno sviluppo anche turistico della Valle dei Mulin...

Condividi

Gragnano. Auto in fiamme a via Ogliaro: identificati i due pironami

Gragnano. Auto in fiamme a via Ogliaro: identificati i due pironami


Incendiarono l’auto in via Ogliaro, poi la fuga in scooter per far perdere le proprie tracce. Ma qualche errore è stato commesso e i due piromani (...

Condividi

Maxi evasione: ipotesi società in Svizzera. Ai domiciliari Franco l’ex presidente del Gragnano

Maxi evasione: ipotesi società in Svizzera. Ai domiciliari Franco l’ex presidente del Gragnano


NAPOLI - Emerge anche un tentativo di espansione all'estero, in Svizzera, dai colloqui telefonici intercettati dalla Guardia di Finanza di Napoli nell...

Condividi

La resa del boss di Pimonte in fuga. Afeltra si è costituito a Siena

La resa del boss di Pimonte in fuga. Afeltra si è costituito a Siena


«Mi chiamo Raffaele Afeltra e ho deciso di mettere fine alla mia latitanza». Il boss di Pimonte, detto ‘o borraccione, ha deciso di consegnarsi d...

Condividi

Estorsione a una 15enne. «La verità dentro le chat»

Estorsione a una 15enne. «La verità dentro le chat»


PIMONTE - Dopo aver deciso di parlare e di raccontare la sua versione dei fatti, nella precedente udienza, ora il 17enne M. D.M., resta detenuto nella...