Condividi

Pimonte. Sabatino era in auto con il boss Di Martino durante l’agguato

Pimonte. Sabatino era in auto con il boss Di Martino durante l’agguato


Molto complicato, per gli inquirenti, ricostruire anche la precisa dinamica dell’accaduto, vista la particolare conformazione di via Gesinella, teat...

Condividi

Crea un sondaggio su Fb “Carcere sì o no?”, torna in cella il figlio del boss Ianuale

Crea un sondaggio su Fb “Carcere sì o no?”, torna in cella il figlio del boss Ianuale


Era agli arresti domiciliari per spaccio, ma questo non gli ha impedito di lasciare spesso la sua abitazione. Da qui la decisione della Corte di Appel...

Condividi

Soldi e droga, il boss vuota il sacco  Tremano i colletti bianchi del clan

Soldi e droga, il boss vuota il sacco Tremano i colletti bianchi del clan


Il processo Gli incassi della camorra investiti in palazzi e titoli di Stato Il pm chiede di ascoltare Casillo, l’ex padrino degli Aquino Annun...

Condividi

Raffica di scarcerazioni, l’Antimafia in allerta: «A Scanzano comanda Luigi D’Alessandro»

Raffica di scarcerazioni, l’Antimafia in allerta: «A Scanzano comanda Luigi D’Alessandro»


La storia criminale, a Castellammare, ha due nomi: quelli dei fratelli Michele e Luigi D’Alessandro. Dopo la morte del capo indiscusso della camorra...

Condividi

Castellammare. Il fratello del boss D’Alessandro torna libero dopo 30 anni

Castellammare. Il fratello del boss D’Alessandro torna libero dopo 30 anni


La città è cambiata, tanto. Si è rinnovato il modo di fare affari illegali. L’unica cosa che non è mai cambiata a Castellammare, da almeno 3...

Condividi

Mafia. Sequestro di 600mila euro di beni al fratello di Totò Riina

Mafia. Sequestro di 600mila euro di beni al fratello di Totò Riina


Beni per un valore complessivo di 600mila euro sono stati sequestrati a Gaetano Riina, il fratello 84enne del defunto capo di Cosa nostra, Totò. I ca...

Condividi

Spari nella notte a Napoli. Raid armato o festeggiamenti per boss scarcerato

Spari nella notte a Napoli. Raid armato o festeggiamenti per boss scarcerato


Raid armato o festeggiamenti per la scarcerazione di un boss locale: queste le ipotesi sui colpi di pistola esplosi la scorsa notte nel quartiere San ...

Condividi

Torre Annunziata. Riscatto sociale, le case dei boss affidate ai giovani

Torre Annunziata. Riscatto sociale, le case dei boss affidate ai giovani


C’è anche la casa dell’ex cassiere del clan Gionta tra gli immobili confiscati alla camorra, Vincenzo Pisacane alias bombolone. Ma è solo uno ...

Condividi

La resa di un boss disperato: «Pensavo di aiutare i miei figli»

La resa di un boss disperato: «Pensavo di aiutare i miei figli»


«Signor giudice, sono qui oggi perché voglio fare chiarezza su questa vicenda. Io ho la coscienza pulita, ho solo provato ad aiutare i miei figli»....

Condividi

Droga dalla Turchia in Calabria, chiesti 7 anni per la moglie del boss

Droga dalla Turchia in Calabria, chiesti 7 anni per la moglie del boss


Droga dalla Turchia via Calabria: nel processo d’Appello per la moglie e il cognato del boss dei monti Lattari Leonardo Di Martino alias ‘o lione ...