Accerchiati, minacciati e rapinati: la notte di terrore di un gruppo di ragazzi stranieri a Castellammare


Castellammare. Accerchiati, minacciati e rapinati. È la disavventura capitata a un gruppo di ragazzi stranieri arrivati a Castellammare per uno scambio culturale organizzato dall'associazione Active Youth for Europe in collaborazione con il Forum dei Giovani stabiese.

Alcuni dei 45 ragazzi provenienti da tutta Europa, nella serata di ieri avevano deciso di fare una passeggiata in giro per la città. Intorno all'una stavano risalendo via Regina Margherita per raggiungere l'albergo nel quale alloggiano, in viale Europa.

Non hanno fatto in tempo ad arrivare in hotel, sono stati raggiunti e accerchiati da 10 ragazzi in sella a 5 scooter. La banda, probabilmente formata da giovanissimi, prima li ha minacciati, poi ha strappato via la borsa a una ragazza bulgara.

Dopo la rapina si sono allontanati velocemente, lasciando il gruppo di stranieri impaurito sul marciapiede di via Regina Margherita. I ragazzi dopo qualche istante hanno ripreso a camminare in direzione dell'hotel e arrivati in viale Europa hanno incrociato nuovamente la banda che li aveva rapinati.

Un ragazzo rumeno, a quel punto, ha provato a rincorrere il giovane che aveva strappato la borsa alla sua amica, ma nel tentativo di raggiungerlo è scivolato e s'è ferito alla schiena. Una ferita medicata con 5 punti di sutura dai medici del pronto soccorso dell'ospedale San Leonardo. Sul caso adesso indagano gli agenti del commissariato di polizia di Castellammare di Stabia.

Tiziano Valle

21-04-2017 15:25:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso