Boscoreale. Sprechi al Comune: parcella di 2mila euro per un debito di 17 euro


Il valzer degli sprechi dei soldi pubblici va in scena al comune di Boscoreale. Protagonisti, l’amministrazione comunale e una cartolibreria del centro che vantava il pagamento di una fattura di oltre 28mila euro per la fornitura dei libri di testo agli alunni delle scuole primarie. Ne nasce un contenzioso che, per l’ennesima volta, si rivolta contro l’amministrazione, costretta a pagare gli interessi sulle fatture per 17 euro, e spese legali per oltre 2mila euro. A sollevare la questione è il consigliere di minoranza Gennaro Langella, che pubblica un frammento della delibera sul suo profilo Facebook.

+++ L'ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++

Pasquale Malvone

10-11-2017 10:48:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso