Caos per la leadership Salvini e la Meloni già sfidano Berlusconi


Silvio Berlusconi non ha dubbi nel definire il suo partito «la forza trainante del centrodestra». Matteo Salvini non arretra e mette in guardia chi «ha nostalgia di una Lega piccolina al servizio del Cavaliere». Ma nella competizione tra i due leader per la guida del centrodestra, arriva il terzo incomodo, Giorgia Meloni. Rieletta per acclamazione presidente di Fdi al congresso del partito e con un simbolo ‘restaurato’ da cui scompare la scritta Alleanza Nazionale e Msi (resta solo la fiamma), l’ex ministro della gioventù si candida alla guida del Paese e del centrodestra. Con un avviso per i ‘compagni’ di viaggio: «Tutti dovranno fare i conti con noi. Siamo determinanti per la vittoria». 

+++LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS IN EDICOLA+++

REDAZIONE

04-12-2017 08:00:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso