Capri-Napoli trofeo Supermercati Piccolo, al via 29 atleti in rappresentanza di otto nazioni


Napoli. Una sfida lunga 36 km ma che può risolversi anche nelle ultime bracciate. Il meglio che il nuoto di fondo mondiale possa schierare. Un obiettivo: iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro della gara più affascinante che il nuoto in acque libere proponga.

È la Capri-Napoli 2017-Trofeo Supermercati Piccolo, giunta alla 52esima edizione, valida quale tappa conclusiva del Grand Prix Fina, la Coppa del Mondo riservata alle gare che si svolgono su distanze superiori ai 10 km. Sfida nella sfida, visto che ancora una volta la Coppa verrà assegnata a Napoli domenica 3 settembre, in una prova dai grandi numeri: al via 29 nuotatori, 17 uomini e 12 donne, in rappresentanza di otto nazioni. Il meglio in assoluto messo in acqua dalla società Eventualmente eventi & comunicazione di Luciano Cotena, che quest’anno festeggia la quindicesima edizione consecutiva organizzata dalla ripresa della competizione, avvenuta nel 2003. E per celebrare al meglio questo avvenimento, l’organizzazione non ha lesinato sforzi: la gara in programma domenica 3 settembre partirà dal rinnovato Ondine Beach Club di Capri alle 10.15 (gli atleti arriveranno sull’isola grazie ai mezzi messi a disposizione dalla Navigazione Libera del Golfo), l’arrivo dei primi verso le 16.30 nelle acque antistanti il Circolo Posillipo, che per la prima volta ospita l’arrivo della Capri-Napoli ufficiale (dopo essere stato scenario di due epiloghi delle gare amatoriali).

La presentazione della gara è avvenuta oggi, presso la sala giunta del Comune di Napoli, alla presenza dell’assessore allo Sport Ciro Borriello, della delegata dal sindaco alle problematiche del mare Daniela Villani, dell’organizzatore Luciano Cotena, del presidente del Coni Campania Sergio Roncelli, del presidente del comitato regionale Fin Paolo Trapanese, del vicecommissario tecnico della nazionale di nuoto in acque libere Valerio Fusco. Presente anche l’atleta Martina Grimaldi delle Fiamme Oro Napoli.

Qualificatissimo il campo partenti: tra gli uomini per il trofeo Supermercati Piccolo ci saranno il leader di Coppa del Mondo, il macedone Pop Acev, che deve difendere la sua leadership dagli attacchi degli argentini Bertola e Blaum (quest’ultimo vincitore due volte della Maratona del Golfo) e del tedesco Studzinski. Folta la rappresentanza italiana, che punta a rinverdire i fasti di Giulio Travaglio, l’unico azzurro ad aver vinto (5 volte) la Capri-Napoli (ultimo successo nel 1970): in grande spolvero Matteo Furlan, medaglia d’argento ai mondiali di Budapest e da inserire a pieno titolo tra i favoriti, così come Edoardo Stochino, detentore della Coppa del Mondo 2016 (attualmente invece si trova in quinta posizione) e più volte piazzato alla Maratona del Golfo.

Tra le donne, in palio il Trofeo Cag Chemical, potrebbe essere uno show tricolore, visto che la Coppa del Mondo è un discorso tutto azzurro tra Barbara Pozzobon (leader con 49 punti) e le connazionali Martina Grimaldi (41) e Alice Franco (38), queste ultime due già trionfatrici alla Capri-Napoli. A cercare di infrangere il sogno italiano tra le altre l’argentina Pilar Geijo e la brasiliana Ana Marcela Cunha, anche loro già trionfatrici lungo i 36 km che separano Capri da Napoli. Da assegnare anche il trofeo Giulio Travaglio al migliore italiano e il trofeo Filippo Calvino al migliore under 25. Tra i coach che accompagneranno gli atleti altri due ex vincitori della Capri-Napoli: Claudio Plit (tecnico della brasiliana Ganzeli) e Angela Maurer (che accompagna la promettente tedesca Bosslet). Il quadro dei vincitori della Capri-Napoli presenti quest’anno è completato dalla spagnola Esther Nunez, compagna di Blaum, dal quale aspetta un figlio.

I nuotatori saranno come di consueto venerdì primo settembre a Capri per il saluto alle autorità dell’isola e i primi allenamenti nelle acque dell’Ondine Beach Club. Sabato prova sprint sulla distanza di un chilometro nei pressi del Circolo Posillipo.

Per il terzo anno consecutivo si ripete poi la partnership con il Renaissance Naples Hotel Mediterraneo, che ospiterà ancora una volta, lunedì 4 settembre, la premiazione ufficiale.

Prevista la diretta streaming delle ultime tre ore sull’emittente regionale Tv Luna sotto la supervisione di Salvatore Calise. Speaker alla partenza da Capri sarà Carmine Primavera, mentre a raccontare le gesta dei nuotatori all’arrivo al Circolo Posillipo (dove verrà allestito un maxi schermo per seguire le fasi conclusive) sarà Diego Sanchez. Sempre al Posillipo, prima dell’arrivo, prevista la premiazione delle iniziative promosse dagli organizzatori della società Eventualmente eventi & comunicazione e dall’associazione Accendiamo una Stella for you di Maria Rotunno.

30-08-2017 19:00:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso