Castellammare. Raid in via Gesù, acquisite le immagini delle telecamere


Perquisizioni, interrogatori e controlli a tappeto in tutto il centro antico. Le forze dell’ordine stanno cercando di stringere il cerchio sul malvivente che nel pomeriggio di domenica ha esploso tre colpi di pistola contro Giovanni Battista Panariello, 20 anni, e un giovane ras del quartiere, che è riuscito a sfuggire all’agguato. Durante il raid è stato colpito, probabilmente solo per errore, anche Michele De Luca, fratello di Antonio “vaccarella”, boss della vecchia guardia della camorra stabiese.

+++L'ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++

Tiziano Valle

13-09-2017 10:30:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso